PROSPETTIVE


L’associazione si propone di sviluppare in modo sperimentale il progetto CORRISPONDENZE per un arco di 4 anni, dal 2018 al 2021, contando sull’impegno dei principali donatori e di altri sostenitori.

Durante questi quattro anni di attività verrà condotta una valutazione che prenderà in considerazione:

- L'utilità del progetto per i destinatari

- Il benessere degli operatori all'interno dell'ambiente di lavoro

- La sostenibilità del progetto, anche sotto il profilo economico

Dopo i primi quattro anni, se la valutazione dell’efficacia e del rapporto costi/benefici risulterà positiva, si potrà considerare una prosecuzione dell’esperienza, cercando risorse presso gli stakeholders eventualmente interessati (Aziende sanitarie, Enti locali, Imprese, Fondazioni, cittadini, persone in cura per disturbi psichici e loro familiari…).